È morto Vittorio Emanuele Orlando

Con lui scompare un pezzo molto importante della storia politica-culturale e scientifica di Terrasini.

vittorio emanuele orlandoUomo poliedrico, dalla forte e volitiva personalità (va ricordato che fu diretto discendente del più volte ministro Orlando, di cui portava orgogliosamente il nome), si impegnò strenuamente e per l’intero arco della sua lunga vita, insieme con altri protagonisti del dopoguerra terrasinese, a esaltare la vocazione turistica di Terrasini.

Proveniente dalle fila del Partito Liberale, di cui fu esponente di primo piano, a metà degli anni Sessanta aderì alla D.c. di cui divenne uno fra i principali protagonisti. Negli ultimi periodi della sua vita si avvicinò al PDS poi PD, ma ormai era di fatto fuori da tempo dalla vita politica attiva.

Ma quel che lo ha caratterizzato maggiormente Continua a leggere

Passaggio di consegne all’Ufficio Circondariale Marittimo di Terrasini

“Passaggio di consegne all’Ufficio Circondariale Marittimo di Terrasini, il Tenente di Vascello Stefano Lamanna il nuovo Comandante”

Comando della Guardia Costiera di TerrasiniUna sentita cerimonia ufficiale e la formula di rito pronunciata in nome del Capo dello Stato, hanno di fatto sancito il passaggio di testimone tra il Tenente di Vascello Alberto BOELLIS e il Tenente di Vascello Stefano LAMANNA da oggi al Comando dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Terrasini.

Alla presenza del Direttore Marittimo di Palermo Contrammiraglio Francesco CARPINTERI, dell’Arcivescovo di Monreale Mons. PENNISI, dei Sindaci di Terrasini, Cinisi, Trappeto, Balestrate, Carini e Partinico e di svariate autorità civili e militari, i due Ufficiali del Corpo delle Capitanerie di Porto hanno di fatto ufficializzato il cambio al vertice dell’Ufficio di Terrasini.

Molteplici apprezzamenti per il Continua a leggere

Trappeto, pesca illecita di ricci di mare

Guardia Costiera Terrasini_ricci di mare rigettatiNel corso di accertamenti ed a seguito di appostamento realizzato da personale militare della Guardia Costiera di Terrasini nei pressi del porto di Trappeto, è stata elevata una sanzione amministrativa per un ammontare di circa € 4.000, a soggetti responsabili di aver pescato, e trasportato via terra (in numero superiore a quanto previsto), circa 1.300 ricci di mare.

I soggetti di Continua a leggere

Conferimento della Cittadinanza Onoraria, da parte del Comune di Terrasini, al Tenente di Vascello Alberto BOELLIS

Cittadinanza Onoraria_T.V. BOELLISIl Comune di Terrasini ha conferito la cittadinanza onoraria al Tenente di Vascello Alberto BOELLIS, primo Ufficiale Comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Terrasini (che venerdì 19 settembre lascerà il Comando), con la seguente motivazione:

Il Sindaco e la Giunta Comunale, a nome della Città di Terrasini, conferiscono al Tenente di Vascello Alberto Dott. BOELLIS la Cittadinanza Onoraria.

Primo Comandante dell’Ufficio Continua a leggere

TERRASINI. Giliberti: “approvazione aumento tariffe rifiuti privo di ogni logica”

foto dario gilibertiTERRASINI. 17/09/14.“Aumentare il costo della raccolta rifiuti, a fronte di un servizio che continua ad essere a dir poco scadente, appare, per usare una metafora teatrale, come l’esaltazione del teatro dell’assurdo, caratterizzato dal deliberato abbandono di un costrutto razionale e dal rifiuto di un linguaggio logico-consequenziale.  Perché se da un lato è vero che il legislatore impone ai comuni la copertura totale del servizio, dall’altro lato è ancora più sacrosanto il diritto a vivere in un territorio pulito e non devastato dalla vergognosa gestione dell’ATO Palermo 1”.

E’ netta la presa di posizione del Consigliere comunale indipendente Dario Giliberti, contro l’ennesimo aumento del costo del servizio dei rifiuti, deliberato ieri sera dalla maggioranza del consiglio comunale.

“Non siamo Continua a leggere

Terrasini, sub morto a Cala Rossa, annegato in seguito a un malore

Riccardo Mortillaro, 46 anni, è stato trovato senza vita dalla Guardia costiera. Il medico legale ha accertato la morte per annegamento provocata da un malore.

terrasini_calarossa2-940x527L’allarme è stato lanciato ai carabinieri di Carini poco prima delle 22: la moglie, preoccupata per il suo mancato rientro a casa, ha raccontato ai militari che il marito era andato a fare un’immersione di pomeriggio. Da quel momento in poi, non aveva più avuto sue notizie. Ad avviare le ricerche in mare, nello specchio d’acqua di Cala Rossa, a Terrasini,  sono stati gli uomini della Guardia Costiera locale.L’intervento, iniziato alle 22,15, si è concluso mezz’ora dopo con il ritrovamento del corpo senza vita del sub. Il cadavere di Riccardo Mortillaro, 46enne originario di Isola delle Femmine, è infatti stato individuato al largo dalla costa e recuperato da una motovedetta che l’ha poi  Continua a leggere

Luna di miele con il furto: sposini palermitani denunciati

I giovani palermitani, assieme ai testimoni, nascondevano nei bagagli abiti griffati e profumi sottratti allo store di bordo.

costa fascinosaLuna di miele con denuncia per due sposini palermitani che in viaggio di nozze e assieme ad altre due coppie di amici in crociera a bordo della Costa Fascinosa, hanno rubato nei duty free della nave. A denunciarli, lunedì mattina, all’arrivo della Fascinosa in stazione marittima, sono stati gli agenti della Polmare.

Il comandante della nave, durante la navigazione in acque internazionali, comunicava al Centro Operativo della Polizia di Frontiera che all’interno dello store di bordo erano stati riscontrati numerosi ammanchi di oggetti di valore, verosimilmente rubati da passeggeri.

Sulla base delle indicazioni fornite dagli investigatori della polizia di frontiera, con la collaborazione dell’agenzia marittima “MEDOV”, il personale di bordo visionava le immagini dei sistemi di video sorveglianza che, messe a confronto con le foto dei titolari delle carte di credito utilizzate a bordo nave, consentiva alla polizia di individuare e bloccare, al momento dello sbarco al porto, una coppia di sposi siciliani di 37 e 31 anni in viaggio di nozze.

Ispezionati i loro bagagli, sono stati Continua a leggere

Terrasini, intitolata la piscina a Pietro Giliberti

targa pietro giliberti piscina comunale terrasiniC’erano davvero tutti ieri pomeriggio a Terrasini per l’intitolazione della piscina comunale a “Pietro Giliberti”, uomo di sport prematuramente scomparso nel 2006. Erano presenti tantissime autorità civili, militari ed ecclesiastiche.

Una manifestazione davvero sentita, soprattutto dalla gente di sport e da chi a Pietro ha voluto e vuole ancora bene. Visibilmente commossa la signora Carolina, i figli Dario, Irene e Davide, mancava purtroppo Marco assente per impegni lavorativi all’estero.

Dopo aver ascoltato i vari discorsi, che ricordavano prima la figura dell’uomo, del padre e dello sportivo, pronunciati dall’assessore allo sport e vicesindaco Carlo Favazza, al consigliere Gianfranco Puccio, dal sindaco Massimo Cucinella, dal fratello, di Pietro, Rosolino Giliberti, in ultimo dell’arciprete padre Renzo, si è proceduto alla Continua a leggere

Estate Terrasinese 2014, Spettacolo musicale con Mario Renzi e Rosa Messina

Villa a Mare, domenica 14 settembre, alle ore 21,30

mario-renzi-violinista-matrimoni-palermoNell’ambito della programmazione dell’ESTATE TERRASINESE 2014, domenica 14 settembre, alle ore 21,30, nell’Anfiteatro Villa a Mare, è in programma uno spettacolo musicale con Mario Renzi e Rosa Messina.

Mario Renzi, uno dei violinisti più celebri in Italia e all’estero, si esibirà con il suo ampio repertorio che spazia dalla musica classica al rock, dalla musica sacra alla profana.

La terrasinese Rosa Messina aprirà lo spettacolo eseguendo tre brani ( “I pirati a Palermu”, “Terra ca nun senti” e “Lu Surfataru”) di Rosa Balistreri.

Passaggio di consegne al Comando dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Terrasini

Tenente di Vascello Alberto BOELLIS_Guardia Costiera di Terrasini_Venerdì 19 settembre 2014, alle ore 10:00, si terrà la cerimonia militare di avvicendamento al Comando dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Terrasini, tra l’Ufficiale Comandante cedente, Tenente di Vascello Alberto Boellis, e l’Ufficiale Comandante accettante, Tenente di Vascello Stefano Lamanna.

Il passaggio di consegne tra i Signori Comandanti di Corpo avverrà, in nome del Capo dello Stato, presso la caserma “Capitano Renato Pennetti m.a.v.m.”, sede della Guardia Costiera di Terrasini, al cospetto del Sig. Direttore Marittimo della Sicilia Occidentale, con sede a Palermo, Contrammiraglio Francesco CARPINTERI, ed alla presenza delle Autorità Militari, Civili e Religiose del Circondario, con saluto di sciabola.

Il Comandante BOELLIS, Dottore in giurisprudenza ed Continua a leggere

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 3.758 follower